Blog,  Piante Indoor

5 Piante Grasse che possono rendere il tuo spazio più glamour

Le piante grasse nei nostri appartamenti sono richieste molto volte per il loro effetto scenico, i loro colori sgargianti e le loro forme particolari. Di specie di piante grasse ne esistono tantissime, ne ho selezionate alcune facili da coltivare e specialmente molto facili da reperire nei vivai. Ideali per la coltivazione sia indoor (dentro casa) che Outdoor (all’esterno) per dare un tocco cool alla tua casa.

Lithopos spp.

I Lithopos sono delle piante che assomigliano a delle “pietre fiorite” o “pietre vive”, quasi mimetiche. La loro forma e dimensione generalmente è sempre molto simile l’ambiente in cui vivono. Le piante si inseriscono tra le pietre per proteggersi da eventuali pericoli esterni. Sono delle piante molto piccole perché in natura devono ridurre al minimo la dispersione di acqua. Hanno bisogno di luce in alcune ore del giorno. L’irrigazione è importantissima perché deve essere fatta esclusivamente in determinati periodi e il terreno deve rimanere asciutto nella fase di crescita della pianta, facilmente visibile.

Echeveria spp.

L’echeveria spp. e la pianta per eccellenza per tutti i “pollici verdi”. Le sue foglie riesco ad avere un colore cangiante dal blu al verde con una fioritura gialla che ci accompagna durante l’estate. Si tratta di una delle piante più resistenti in assoluto. Considerate che può resistere senza acqua per diverse settimane.

Un esperimento che potete fare è anche quello di prendere una “foglia” del Echeveria per farla riprodurre per talea. Basta rimuove la foglia e lasciarla nel terriccio per far generare le radici e poterne interrare nuovamente. Quanto metodo vale per quasi tutte le piante grasse.

echeveria

Senecio spp.

il senecio è una pianta poco impegnativa e dal forte effetto scenico. Può essere utilizzata in grandi vasi e fatta ricadere. Godetevi lo spettacolo inserendola in dei vasi anche trasparenti! Ricordatevi però di metterla in una posizione raggiungibile difficilmente perché perde le sue “sfere” molto facilmente.

 

Crassula spp.

La Crassula è una pianta dalla forma particolare. Se potata in un certo modi può sembrare quasi un alberello. E’ una pianta decorativa e può essere utilizzata anche in soggiorno ed all’ingresso della casa. Il vaso è un punto focale per questa pianta, che oltre che a impreziosirla, deve essere delle dimensioni proporzionali alle dimensioni che vogliamo ottenere. Dunque se voliamo che rimanga piccola, lasciala in un vaso ridotto, in caso contrario aumentare la dimensione.

Per consigli sui vasi clicca qui. 

 

Ceropegia woodii

La Ceropegia woodii detta anche collana di cuori va posizionata come il sedur in alto, preferibilmente orientata verso nord-est. Potrebbe essere utile creare un effetto scenico ed inserire più di un esemplare per garantire l’effetto cascata.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *