miele
Blog,  How to

Ecco come utilizzare il miele come ormone radicale. Scopri come!

Sapevi che il miele contiene gli enzimi che promuovono la crescita come l’ormone radicale? Molti hanno provato questa tecnica e sono stati molto contenti dell’uso del miele. Prova da soli e fai sapere cosa pensi.

Il miele è un ormone radicale. Ha notevoli benefici per noi sulla salute. Per le piante è un antisettico e aiuta a proteggere da batteri e funghi, permettendo ai piccoli punti di svilupparsi sani e forti.  Nel miele troviamo anche il glucosio, risorsa essenziale per la fioritura. Queste sono le caratteristiche principali del motivo per cui sembra un’ ottimo ormone. Viene prodotta naturalmente nelle piante per formare le ghiandole di resina e per la fioritura. Esso contiene inoltre antiossidanti, minerali ed antibiotici naturali.

Se si utilizza, i tempi di radicamento sono pressochè identici a quelli di un ormone in gel o in polvere sul mercato. La tempistica per l’inizio della radicazione è di circa 9-15 giorni, le talee trattare in questo modo hanno una probablità di radicamento del 98%.

How to

– 1 parte di miele purissimo biologico e non pastorizzato
– 4 parti d’acqua osmotica

Riscaldare l’acqua tra i 18°e 25° e diluire il miele. Prendere la talea ed immergerela per circa un centimetro.
Mettere a dimora in un cubetto di lana di roccia o un vasetto di torba precedentemente inumidito.

Ed ecco fatto. La nostra coltivazione biologia che inizio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *