Illuminare l’esterno: Come, Dove e Quando!

Illuminare l’esterno: Come, Dove e Quando!


Illuminare l'esterno: Come, Dove e Quando!

Imparare a scegliere la luce adatta nelle diverse situazioni, sia nel nostro giardino che terrazzo.

In un giardino o terrazzo le piante diventano le protagoniste indiscusse della bella stagione, gli arredi e la luce invece diventano parte integrante e fondamentale per la sua completezza.

In un progetto di Illuminotecnica  lo studio della luce, deve essere calcolato in relazione allo spazio disponibile e alla funzione di esso, ci sono diversi studi di progettazione e aziende che si occupano esclusivamente di essi. Per mettere in risalto un buon progetto, si necessita sempre della luce corretta, che esalta e nasconde al contempo i punti caratteristici dei nostri spazi.

Less is more!

Se il nostro spazio a disposizione è molto piccolo il rischio di sovrappopolamento è dietro l' angolo. In primis si deve tagliare il superfluo. La scala proporzione degli oggetti che si inseriscono è fondamentale, coma anche lo stile che si ricerca.

Meglio prediligere arredi dalle forme arrotondate ed inserire un elemento caratteristico che identifica e rende unico il luogo.

Per quanto riguarda la vegetazione ricordarsi di utilizzare piante in vaso di dimensioni contenute e se siete amanti della cucina, anche qualche aromatica utile, come rosmarino, basilico e menta.

L'illuminazione va calcolata in base alla tipologia di superficie, colore e superficie da illuminare. In relazione a queste caratteristiche bisogna scegliere  la "colorazione"delle luce stessa ad esempio da quella naturale a quella più fredda. Consiglio di affidarsi a degli specialisti per ambienti molto complessi, in quanto le variabili da tener conto sono moltissime, ci faranno risparmiare soldi e tempo nella scelta degli elementi orientandoci nella buona riuscita finale.

  •  

 Immagini Fonte Archiproduct

No related post

COMMENTS

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *